Scottona Pezzata Rossa eccellenza Made in Italy

person Pubblicato da: Macelleria Centro Storico list In: RICETTE E CONSIGLI Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 63
Scottona Pezzata Rossa eccellenza Made in Italy

La storia della Pezzata Rossa Italiana inizia verso la fine dell’800 quando nelle campagne del Friuli Venezia Giulia una vecchia razza locale a triplice attitudine, detta appunto “Friulana“, iniziò ad essere incrociata prima con tori lodigiani e meranesi, poi friburghesi ed infine nel 1884 con tori Simmental di origine Svizzera.

Questo incrocio di razze non fu semplice, soprattutto per l’iniziale ostilità di molti che contestarono l’ingentilimento delle forme derivante dall’utilizzo di questi tori. Il nome che ne identifica la razza dal 1986 per effetto del D.P.R. n° 1134/86 è cambiato in “Pezzata Rossa Italiana”, data la diffusione nazionale.

Il bovino di Pezzata Rossa è un animale rustico, precoce, docile e presenta due attitudini: latte e carne.

Questa razza a duplice attitudine oltre a produrre latte e carne si caratterizza per una elevata resistenza alle mastiti e per una accentuata fertilità.

Rispetto alla razza Frisona, quella che vede la percentuale più alta di allevamento, la Pezzata Rossa vanta caratteristiche superiori nella produzione di carne e nella qualità del latte che contiene un’alta percentuale di proteine.

La carne derivante da questa razza è pregiata e succosa, soprattutto nei casi in cui gli esemplari vengano lasciati liberi di muoversi al pascolo. Essendo considerata originariamente una tipologia di animale da lavoro, la mucca pezzata rossa si muove volentieri e questo fa sì che le sue carni siano tenere e per niente asciutte.

La Scottona Pezzata Rossa è la femmina del bovino di età compresa tra i 18 e i 24 mesi che non ha mai partorito. La tenerezza della Scottona è davvero superlativa.

Si tratta, infatti, di una carne molto magra e giovane, caratterizzata da tessuti maturi ma ancora non sottoposti a sforzi, fattore che contribuisce alla sua tipica tenerezza.

Gli ultimi anni recenti sono stati caratterizzati dalla diffusione della razza al di fuori dei confini del Triveneto, in regioni in cui sino a poco tempo fa la razza non era presente o era quantitativamente poco rappresentativa.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre